Nella zona di
ALTO LARIO OCCIDENTALE
ALPI LEPONTINE MERIDIONALI
LARIO ITELVESE
TRIANGOLO LARIANO
COMO E DINTORNI
OLGIATESE
BRIANZA COMASCA

Tutto ciò che non ti puoi perdere.
Turismo culturale non è solo visite ai musei, ma è anche tempo libero, svago e divertimento.
Alcuni consigli della redazione sui principali musei del territorio e su come scegliere il posto e il locale giusto per passare le giornate e le serate all'insegna delle tradizioni e dello spirito che le contraddistingue.

MUSEI
Ciò che caratterizza l'offerta museale della Provincia di Como è la grande varietà dei materiali esposti. Si hanno esposizioni di reperti preistorici, militari, rinascimentali, ma anche strutture che espongono articoli molto particolari, come oggetti d'arte tessile, cavalli a dondolo, barche e strumenti per la navigazione.

MUSEI DELLA PROVINCIA DI COMO:
- Antiquarium
- Archivio Storico Pubblicitario
- Buco del Piombo
- Casa Militare Umberto I
- Casa Pagani
- Centro Studi Magistri Comacini
- Civiche Raccolte d'Arte di Palazzo Volpi
- Civico Museo di Erba
- Collezione Villa Vigoni Centro Italo Tedesco
- Ecomuseo
- Ente Villa Carlotta
- Galleria del Design e dell'Arredamento - CLAC
- Museo Archeologico Paolo Giovio
- Museo d'Arte Tessile Contemporanea
- Museo degli Strumenti per la Navigazione
- Museo dei Fossili dei Monti Intelvesi
- Museo del Cavallo Giocattolo
- Museo del Ciclismo
- Museo del Dialetto
- Museo del Legno Riva
- Museo della 6ª Legione della Guardia di Finanza
- Museo della Barca Lariana
- Museo della Casa Contadina
- Museo della Casa Rurale
- Museo della Civiltà Contadina
- Museo della Resistenza Comasca
- Museo della Stampa
- Museo della Valle
- Museo della Vita Contadina
- Museo delle Api
- Museo dello Stucco e Scagliola Intelvese
- Museo di Arte Sacra
- Museo Didattico della Seta
- Museo Diocesano di Arte Sacra
- Museo Don Luigi Guanella
- Museo Etnografico del Latte
- Museo Etnografico Naturalistico della Val Sanagra
- Museo Mario Tieghi
- Museo Nautico Guido Abbate
- Museo Paesaggistico della Valle di Livo
- Museo Parrocchiale
- Museo Storico Giuseppe Garibaldi
- Museo Studio del Tessuto
- Museo Virtuale Giovanni Segantini
- Osservatorio Ornitologico
- Parco Regionale Spina Verde di Como
- Piccolo Museo della Guardia di Finanza e del Contrabbando
- Raccolta di Africanistica
- Raccolta Museale Etnografica e dell'Acqua
- Raccolte Scientifiche del Liceo Classico A. Volta
- Tempio Voltiano
- Villa del Balbianello
- Villa Melzi
per maggiori informazioni: Sistema Museale della Provincia di Como

 

VILLE STORICHE e PARCHI
Il lago e le valli custodiscono ville storiche e "di delizia" che hanno accolto molti personaggi che hanno caratterizzato la storia e la letteratura italiana.
Questi edifici sono sempre situati in zone ad elevato valore paesaggistico: si affacciano su suggestivi scorci di lago, si trovano in antichi borghi, sono circondati dal verde di boschi perenni ...
Per la loro bellezza ed unicità alcune di queste ville, con i relativi parchi, vengono ancora scelti come luoghi di soggiorno da importanti personaggi della moda e dello spettacolo o come fondali per film o sceneggiati televisi.
Di seguito vengono menzionate solo le principali e più suggestive ville che si affacciano sul lago di Como:
- Villa Olmo, Como
- Villa Geno, Como
- Villa La Rotonda, Como
- Villa Scacchi - Carminati, Como
- Villa Gallietta, Como
- Villa Dozzio, Como
- Villa Parravicini, Como
- Villa Colli, Como
- Villa Mondolfo, Como
- Villa Salazar, Como
- Villa Pisani - Dossi, Como
- Villa Claudina, Como
- Villa Celesia - Il Grumello, Como
- Villa Cornaggia - Medici, Como
- Villa Flori, Como
- Villa Sucota - Sucotina, Como
- Villa Gallia, Como
- Villa Maria, Como
- Villa Neftzer Ala Ponzone, Como
- Villa Zucchi, Como
- Villa Serbelloni e Parco, Cernobbio
- Villa Melzi d’Eril e Giardini, Cernobbio
- Villa Trivulzio, Cernobbio
- Villa Trotti, Cernobbio
- Villa Giulia, Cernobbio
- Villa La Collina, Griante
- Villa Rosa, Griante
- Villa Carlotta e Giardino Botanico, con sculture e tele, Tremezzo
- Villa Maria, Ossuccio
- Villa La Carlia, Ossuccio
- Villa Saibene, Lenno
- Villa Balbianello, di proprietà del FAI, Lenno
- Villa La Cassinella a Campo, Lenno
- Villa Giovio, Lenno
- Villa Vigoni, Menaggio
- Villa D’Azeglio, Menaggio
- Villa Belfaggio, Menaggio
- Villa Monastero, Varenna
- Villa Capoana, Varenna
- Villa Cipressi, Varenna

 

SHOPPING
Il territorio della Provincia di Como è famoso per la sua produzione tessile, soprattutto seta e per l'artigianato di legno e pizzo nella zona canturina.
Da sottolineare anche i diversi e particolari prodotti enogastronomici tipici del lago, delle valli e monti lariani, quali formaggi, miele, conserve, olio nella zona di Lenno e i missoltit, i caratteristici agoni essiccati che possono essere gustati nei tanti ristoranti presenti sul territorio.

Ovunque, sia in centro città che nei comuni lariani, è possibile trovare negozi che offrono prodotti tipici, alimentari e non.
Di seguito si segnalano gli spacci o outlet dove si possono acquistare prodotti di abbigliamento di qualità a prezzi convenienti:
- Charmant, di Galli Manlio, via Cecilio 1 o via Muralto 2: cravatte, foulard, sciarpe, scialli e accessori in seta uomo-donna;
- Larioseta, via Asiago 31/35: prodotti di 1945 Barbieri, Les Copains e Moschino;
- Negozio Ratti presso la neoclassica Villa Sucota, via Cernobbio 17 o a Cadorago, via Vivaldi 16: foulard, cravatte, tessuti alta moda uomo-donna, tessuti e accessori per l'arredamento di Ballantyne, Battistoni, Dupont, Escada, Ferrè, Leonard, Valentino.
Appena fuori dal territorio lariano, a Mendrisio, c'è il Fox Town Factory Store, con più di 100 negozi di grandi marche italiane einternazionali per l'abbigliamento, lo sport, la persona, la casa...

Per quanto riguarda l'artigianato del legno e del pizzo il bacino di riferimento è quello canturino, in cui si possono trovare ottimi prodotti, di elevata qualità.
Per maggiori informazioni sull'artigianato del legno: Clac
Per maggiori informazioni sui pizzi: Pizzi e merletti di Cantù

 

DIVERTIMENTO
Per quanto riguarda il divertimento il territorio lariano offre molti bar, pub e discoteche in cui divertirsi e passare il proprio tempo libero.
Diversi bar e pub sono situati lungo la riva del lago per permettere di divertirsi con gli amici godendo anche del clima mite offerto dal Lario e dello splendido panorama.
A Campione d'Italia, vicino al territorio svizzero, è presente il Casinò, realizzato nel 1917 su progetto dell'architetto Americo Marazzi di Lugano, dove sono presenti 350 tra slot machine e video poker, oltre 50 tavoli da gioco e più di 10 giochi diversi.

 

SPORT
Le caratteristiche morfologiche del territorio lariano offrono ai turisti la possibilità di praticare sport molto differenti, approfittando della presenza sia del lago che dei monti e delle valli che lo circondano.
Tra gli sport d'acqua che si possono praticare sul Lario si ricordano: windsurf, soprattutto nell'alto lago, sci nautico, canottaggio, motonautica e la balneazione estiva nei lidi attrezzati.
La presenza di monti e valli permette di praticare diversi sport: equitazione, golf, trekking, parapendio.

 

NATURA
Dal punto di vista naturalistico la Provincia di Como offre la possibilità di numerose visite e passseggiate all'interno delle aree protette sparse sul suo territorio.

PARCHI REGIONALI
:
- Parco della Pineta di Appiano Gentile e Tradate
- Parco Spina Verde di Como
- Parco della Valle del Lambro

PARCHI LOCALI DI INTERESSE SOVRACOMUNALE:
- Parco della Brughiera Briantea
- Parco del Lago del Segrino
- Parco del Lura

RISERVE NATURALI REGIONALI:

- Fontana del Guercio
- Lago di Montorfano
- Lago di Piano
- Pian di Spagna-Lago di Mezzola
- Riva orientale del Lago di Alserio
- Sasso Malascarpa

ALTRE AREE PROTETTE:
- Monumento Naturale Pietra Lentina
- Monumento Naturale Pietra Luna
- Monumento Naturale Pietra Nairola
- Monumento Naturale Pietra Pendula

Per maggiori informazioni: Parchi, riserve e aree naturali protette




la Guida del progetto didattico di RomaniCOMO

     
| crediti | privacy | diritti | contatti |
Realizzato con i contributi di :
Provincia di Como - Assessorato alla Cultura, Regione Lombardia - Culture, Identità e Autonomie della Lombardia